Praesentia Simplex – Sensore di presenza e prossimità per spegnere il condizionatore

88,00

Praesentia Simplex è l’unico sensore di presenza in grado di spegnere i condizionatori quando rileva che non c’è alcun occupante nella camera. Ideale per hotel e b&b.

La sua tecnologia è in grado di controllare la presenza in camera di una persona tramite un duplice sistema PIR / Infrarosso. Non c’è quindi bisogno che l’ospite si muova per rilevarne la presenza!.

Grazie a Praesentia di AerVirdis potrai spegnere il condizionatore dopo un tempo prestabilito quando la camera è vuota.

Grazie al sensore di movimento e prossimità ad infrarossi (PIR) potrai riprendere il controllo dei tuoi condizionatori, spegnendoli non appena i tuoi ospiti lasciano vuota la camera d’albergo.
Spegni il condizionatore quando la camera d'albergo è vuota

Praesentia riduce notevolmente i costi in bolletta, fino all’ 80%

Compatibile con qualsiasi condizionatore d’aria

Punti di forza di Praesentia Simplex:
1. Spegne il condizionatore quando la stanza è vuota
2. Riduce i costi di energia fino all' 80%
3. Compatibile con tutti i condizionatori d'aria esistenti
4. Sensore comfort crepuscolare incorporato
5. Programmazione protetta da codice.

UN CONSIGLIO: i sensori di presenza sono abbinabili ai nostri telecomandi, dei quali ne consigliamo l'uso. Il Praesentia può far risparmiare sulla bolletta quando l'ospite lascia la camera (impedendogli di lasciare il condizionatore acceso), mentre il telecomando aiuta a risparmiare mentre il condizionatore è acceso (impedendo all'ospite di impostare temperature troppo basse, che fanno consumare molta energia e soldi..).

Esempio: immagini che un suo ospite resti in camera per 6 ore, con il condizionatore impostato a 18°. Quando l'ospite lascia la stanza, il Praesentia lo spegnerà, ma per le 6 ore in cui era in camera, il condizionatore ha lavorato a regimi altissimi, sprecando molta corrente nel tentativo vano di raggiungere i 18°.
Con l'uso abbinato di un nostro telecomando, anche quando il condizionatore è acceso, il suo ospite non potrà impostare temperature inferiori a 22° – 23° (lo deciderà lei), garantendole un risparmio immediato in bolletta, come testimoniato dai nostri numerosi clienti.

Per questo consigliamo l'uso abbinato del Praesentia con un nostro telecomando universale per condizionatore


Nota: le immagini contenute nel catalogo di produzione sono puramente indicative, pertanto la nostra azienda si riserva il diritto di apportare modifiche migliorative dei prodotti senza nessun obbligo di preavviso.

Disponibile

Total
88,00

Descrizione

Praesentia Simplex è un evoluto e tecnologicamente sofisticato – ma semplice da utilizzare – sensore di presenza, in grado di spegnere il condizionatore quando rileva che la stanza è vuota, ovvero senza occupanti. In questo modo si evita di sprecare corrente (e soldi..) per tenere il condizionatore acceso anche quando in stanza non c’è nessuno, con un ovvio risparmio di energia e soldi in bolletta.

È dotato di un sensore di movimento e prossimità PIR ad infrarossi, in grado di rilevare il movimento di un corpo di una certa dimensione (per evitare di allertarsi per il passaggio di piccoli animali, ad esempio), oltre al calore del corpo umano, anche se immobile (come ad esempio, mentre l’ospite è a dormire). In questo modo si ha la certezza che la stanza è vuota se il sensore non rileva alcunché.

Praesentia può essere programmato per operare in 3 modalità.
– 24/7, per cui il sensore resta sempre attivo, in attesa di spegnere il condizionatore quando non rileva alcuna attività;
– modalità Comfort, ovvero spegnerà il condizionatore dopo 2 ore che è la stanza è al buio (ovvero, di notte).
– modalità Notte, ovvero il condizionatore potrà operare normalmente solo quando la stanza è al buio.

Oltre a questo, si può intervenire sul tempo di “ritardo”, ovvero dopo quanto tempo dal rilevamento della stanza vuota, Praesentia deve intervenire per spegnere il condizionatore.
Si può scegliere fra 15, 30 e 60 minuti.

FAQ - Domande Frequenti

1. Cos’è il sensore Praesentia?
È un evoluto e tecnologicamente sofisticato – ma semplice da utilizzare – sensore di presenza, in grado di spegnere il condizionatore quando rileva che la stanza è vuota, ovvero senza occupanti. In questo modo si evita di sprecare corrente (e soldi..) per tenere il condizionatore acceso anche quando in stanza non c’è nessuno, con un ovvio risparmio di energia e soldi in bolletta.

2. Praesentia funzionerà con il mio condizionatore?
Praesentia Simplex e Praesentia Exitus sono universalmente compatibili con qualsiasi condizionatore che può essere controllato con un telecomando.

3. Ho bisogno di un praesentia per ogni unità?
Sì.

4. Il montaggio è semplice?
Praesentia può essere installato da un qualsiasi utente sufficientemente competente. Tuttavia, se non si è certi di come fare, è meglio richiedere i servizi di un manutentore/installatore di condizionatori e non di un semplice elettricista. Raramente gli elettricisti hanno più conoscenze riguardo al cablaggio interno di un condizionatore di un utente normale e probabilmente non conoscono affatto la procedura di installazione.

5. Come si fa ad avere certezza che in stanza non c’è nessuno?
Praesentia è dotato di un sensore di movimento e prossimità PIR ad infrarossi, in grado di rilevare il movimento di un corpo di una certa dimensione (per evitare di allertarsi per il passaggio di piccoli animali, ad esempio), oltre al calore del corpo umano, anche se immobile (come ad esempio, mentre l’ospite è a dormire). In questo modo si ha la certezza che la stanza è vuota se il sensore non rileva alcunché.

6. Che differenza c’è fra Simplex ed Exitus?
La principale differenza fra i 2 modelli consiste nel fatto che Exitus è dotato anche di un sensore per rilevare l’apertura di porte e/o finestre. Acquistando il prodotto Exitus, si avrà insieme nella confezione anche 1 sensore porta/finestra. È possibile acquistare ulteriori sensori separatamente, tenendo in considerazione che ogni Exitus è in grado di controllarne un massimo di 8.

Nota che i sensori porta/finestra della linea Praesentia sono compatibili esclusivamente con il modello Exitus. Non è possibile utilizzare i sensori porta/finestra Praesentia con il modello Simplex.

7. È possibile programmarlo?
Assolutamente si. Praesentia può essere programmato per operare in 3 modalità.
– 24/7, per cui il sensore resta sempre attivo, in attesa di spegnere il condizionatore quando non rileva alcuna attività;
– modalità Comfort, ovvero spegnerà il condizionatore dopo 2 ore che rileva oscurità nella stanza (ovvero, di notte).
– modalità Notte, ovvero il condizionatore potrà operare normalmente solo quando la stanza è al buio.

Oltre a questo, si può intervenire sul tempo di “ritardo”, ovvero dopo quanto tempo dal rilevamento della stanza vuota, Praesentia deve intervenire per spegnere il condizionatore.
Si può scegliere fra 15, 30 e 60 minuti.

8. Come posso impedire che i miei ospiti modifichino le impostazioni?
L’accesso alla programmazione è protetto da un codice di accesso che solo il proprietario conosce.

9. Posso utilizzare Praesentia insieme ai vostri telecomandi?
Certamente! Così facendo aumenterai ulteriormente il risparmio energetico, e massimizzerai i vantaggi.

10. In che modo Praesentia spegne il condizionatore?
Durante la fase di programmazione, con l’aiuto del telecomando originale (o del nostro Primus, se in dotazione) occorre insegnare al Praesentia l’impulso di spegnimento; in questo modo, quando lo strumento rileverà che la stanza è priva di occupanti, invierà un vero e proprio impulso di spegnimento al condizionatore, come fosse quello ricevuto dal telecomando stesso.

11. Posso accoppiamento i sensori porta/finestra con il mio Praesentia Simplex?
No. I sensori porta/finestra ausiliari della linea Praesentia sono compatibili solo con il modello Exitus.

12. Ho un nuovo condizionatore di tipo inverter, il Praesentia funzionerà?
Sì, il Praesentia è compatibile con qualsiasi condizionatore che può essere controllato con un telecomando.

13. Praesentia può accendere il condizionatore?
No. I prodotti Praesentia sono progettati come dispositivi di risparmio energetico. Tuttavia, Praesentia Simplex può essere utilizzato per “arretrare” il condizionatore su un’impostazione più economica se la stanza non è occupata invece di spegnerla completamente.

14. Il praesentia può controllare il condizionatore se le porte o le finestre sono aperte?
Il modello Simplex non ha alcun controllo su porte o finestre. Il suo “fratello maggiore”, Praesentia Exitus, è dotato di connettività RF con numerosi accessori, inclusi sensori per porte e finestre. Tutti gli accessori Praesentia Exitus sono wireless, con una durata della batteria di oltre due anni.

15. Gli ospiti possono utilizzare il condizionatore di notte quando vanno a letto?
Praesentia può controllare il condizionatore come si desidera. Ad esempio, puoi far sì che il condizionatore nella sala sia in grado di funzionare in qualsiasi momento quando la stanza non è occupata. Viceversa, nelle camere da letto è possibile scegliere di consentire all’ospite di utilizzare parzialmente o totalmente il condizionatore durante la notte. Praesentia è progettato per consentire all’utente di personalizzare le impostazioni in base alle proprie esigenze individuali.

16. Quanti soldi mi potrà far risparmiare il Praesentia?
Sfortunatamente è molto difficile generalizzare per quanto riguarda i possibili risparmi. Il costo di gestione di un condizionatore è costituito da un numero elevato di variabili, ad esempio la dimensione e il tipo di apparecchio, il posizionamento e la forma della stanza, la tariffa della corrente, il modo in cui viene utilizzato il condizionatore, ecc..
Ciò che si può dire con certezza è che di media, Praesentia ridurrà l’uso del tuo condizionatore dal 50 all’80%.

Un’altra considerazione è la ridotta usura di apparecchiature progettate per uso domestico. Stimiamo che l’aspettativa di vita dovrebbe essere aumentata del 30-50%, il che riduce anche i tempi e i costi di manutenzione.

17. È possibile che i miei clienti disabilitano Praesentia?
Praesentia Simplex e Praesentia Exitus sono completamente a prova di manomissione; l’ospite dovrebbe rimuovere l’involucro del condizionatore, trovare il trasmettitore IR e scollegarlo..

18. Ho bisogno di un Praesentia e un telecomando?
I nostri telecomandi svolgono un lavoro completamente diverso da quello svolto da Praesentia. Il telecomando controlla come viene utilizzato il condizionatore, quando questo è in uso. Il Praesentia controlla l’uso del condizionatore quando non è richiesto. Entrambi i prodotti possono essere utilizzati indipendentemente l’uno dall’altro o in collaborazione.

19. Ci sono molti cali di potenza nella mia zona, in che modo questo potrà avere effetto sul Praesentia?
Praesentia usa una tecnologia chiamata “rolling default”. Quando la corrente viene ripristinata, Praesentia tornerà semplicemente a lavorare come prima che questa mancasse.

20. Praesentia avrà effetto sulla garanzia del mio condizionatore?
No, non c’è interfaccia o connettività con il cablaggio interno del condizionatore. Praesentia si collega solo all’alimentazione che alimenta il condizionatore con la corrente.

21. Cosa succede se ho famiglia o amici che utilizzando l’immobile?
Il nostro consiglio è quello di lasciare Praesentia così com’è; la famiglia e gli amici sono spesso i peggiori abusatori di aria condizionata! Se tuttavia ti senti generoso, puoi semplicemente sbloccare il blocco dei pulsanti e disabilitare temporaneamente il controller.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Praesentia Simplex – Sensore di presenza e prossimità per spegnere il condizionatore”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *