Pubblicato il

Domande sul funzionamento e differenza fra i vari modelli Praesentia

Domande e RisposteCategoria: Linea PRAESENTIADomande sul funzionamento e differenza fra i vari modelli Praesentia
Sara asked 4 settimane ago

Buonasera,
sto valutando la possibilità di acquistare i vostri prodotti ma mi chiedo come funziona il sensore di movimento la notte.
Invero, dopo circa 15, 30, 60 minuti che una persona non si muove, il sensore si spegne in automatico anche di notte oppure vi è un sensore notturno che ovvia in qualche modo tale problema?
Ho letto che vi sono tre modalità tra cui la notturna ma non ho ben compreso il differente funzionamento rispetto alla modalità comfort.
Per quanto attiene i modelli di sensore di movimento vorrei sapere quando consigliate l´installazione del sensore di presenza Simplex anziché Altilium con la sola differenza che uno è alimentato via cavo mentre l´altro funziona a batteria (di durata 3-5 anni circa). Si può ragionevolmente ritenere che sia solo un mero fattore estetico oppure quello via cavo garantisce più stabilità e sicurezza del buon funzionamento del sensore?

1 Risposte
Best Answer
moreremote Staff answered 4 settimane ago

Il sistema Praesentia è programmabile in 3 diverse modalità, ovvero:
– 24/7, per cui il sensore resta sempre attivo, in attesa di spegnere il condizionatore quando non rileva alcuna attività di movimento;
– modalità Comfort, ovvero spegnerà il condizionatore dopo 2 ore che è la stanza è al buio (ovvero, di notte). Nota: Praesentia è in grado di rilevare l’oscurità grazie al sensore crepuscolare incluso nel PIR.
– (per ultima) la modalità Notte, ovvero il rilevamento di presenza verrà disabilitato durante la notte e il condizionatore potrà operare normalmente quando la stanza è al buio. Scegliendo questa modalità si lascerà libero il condizionatore di operare durante la notte, per permettere ai suoi ospiti di lasciarlo acceso. Non appena il sensore rileverà nuovamente la luce, tornerà ad operare normalmente, ovvero spegnendo il condizionatore dopo che il tempo di ritardo da lei impostato è trascorso.

Simplex ed Altilium, funzionando il primo collegato via cavo e il secondo a batterie, hanno un controllo leggermente diverso sul condizionatore: Simplex (ed anche Exitus) rileva costantemente la tensione con la quale sta funzionando il condizionatore per cui – quando gli invia il segnale di spegnimento – sa che deve essere riuscito a spegnere il condizionatore stesso. Grazie al rilevamento di tensione, saprà se l’operazione è andata a buon fine, ed è in grado di ripeterla qualora rilevi che qualcosa ha impedito al condizionatore di spegnersi.
Altilium (non avendo un collegamento filare) non ha questo controllo sulla tensione, ma di contro è più semplice da installare; là dove Simplex (ed anche Exitus) richiedono l’intervento di un tecnico, Altilium è molto più facile da mettere in funzione, proprio perchè non richiede alcun intervento sui cavi di alimentazione.

La tua risposta
13 + 0 =